Facebook Twitter Youtube Feed RSS

CAMPIONATO FEMMINILE SERIE D GIRONE B: PARTITA COMPLICATA MA PER LE UNION ATLETE NON E' ANCORA FINITA!

14/03/2012 20:43

CAMPIONATO FEMMINILE SERIE D GIRONE B
Sabato 3 marzo 2011 – Palazzetto dello Sport di Vicoforte

VICOFORTE - UNION FOR VOLLEY 3 - 2
(19/25; 20/25; 15/25; 25/22; 15/17)

Union For Volley: Baldassarre, Baudino, Brunel, Deidda, Gallo, Levrè, Martinetti, Re Fiorentin,
Santin, Tambone, Usai, Mesiti (L)
Arbitro: Scipolo e Carrafa

VICOFORTE - Questo sabato si è giocato in quel di Vicoforte. Per tutta la settimana, nominando
questo paese, la domanda che mi veniva rivolta con frequenza era: ma dov'è Vicoforte? Stiamo
parlando di una ridente cittadina, sita nei pressi di Mondovì che, tra le altre cose, ospita il santuario con la più grande cupola ellittica del mondo. Parlando della partita, è stata complicata per tanti motivi. La cruda cronaca vede le nostre partire con Martinetti e Gallo in diagonale, Usai e Re Fiorentin di banda, Brunel e Baldassare a chiudere il portone al centro, con Mesiti a custodire le chiavi della difesa. Partenza sorniona con tre punti di svantaggio per tutto il set, che diventano sei nel finale: 25/19, cambio campo e la richiesta di cambiare atteggiamento. Mister Zanirato chiede di sbagliare il meno possibile in servizio e in contrattacco, cercando di tamponare la serata non brillante dei nostri palleggiatori, cercando di non sparacchiare in rete o fuori i palloni non comodi da attaccare. Detto questo, ci aspettano due faticosissimi set fatti di grandi difese e faticose rigiocate, ma le nostre, tutto sommato, comprendono quale sia la strada per la vittoria. I parziali a 20 e a 15 in nostro favore parlano chiaro. Il quarto set inizia all'insegna dell'errore, la testa va in tilt e l'atteggiamento delle nostre, sempre troppo nervoso, porta in salita una strada che, tutto sommato, era agevole e abbastanza in discesa. Ma la conta degli errori porta all'inevitabile tie break. Le Union atlete caratterialmente non mollano. Il tie break è combattuto, peró la consapevolezza di avere buttato via un'ottima occasione per portare a casa tre punti, si vede e si legge negli occhi di tutte. Il 15/17 finale a favore del Vicoforte, è lo specchio della partita. Onore delle armi agli avversari e un occhio alla classifica, che non ci vede ancora spacciati nella corsa ai playoff.
Su le maniche per sabato 17 marzo a Pasta alle ore 17.30 dove si giocherà contro il Canelli Valle
Belbo. Non mancate!

Commenti