Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Fiaccolata a Pinerolo: i giovani non si toccano!

22/05/2012 11:35
Fotogallery Correlata: 
Fiaccolata contro l'attentato a Brindisi

Ieri sera una fiaccolata, organizzata dal presidio Rita Atria di Libera, ha sfilato per le vie di Pinerolo in ricordo di Melissa Bassi, la giovane morta nell'attentato di Brindisi. La manifestazione è iniziata alle ore 21 in piazza Facta, dove Francesco Incurato di Libera ha tenuto un discorso ai partecipanti, seguito dall'intervento del sindaco Buttiero.

Per la prima volta nella storia di questo Paese” ha detto Incurato “è stata colpita una scuola, simbolo che nemmeno negli oscuri decenni passati era mai stato violato; è proprio per questo che dobbiamo dare una risposta forte, dobbiamo tornare a scendere in piazza tutti insieme, a manifestare come una comunità unita, a confrontarci apertamente con idee, ancor meglio se diverse.”

E Pinerolo ha dato una buona risposta: la pioggia non ha fermato i cittadini, che sono giunti in gran numero; tra loro molti giovani, i diretti interessati dalla tragedia. Chi ha ideato l'attentato ha colpito, consapevolmente o meno, il futuro del Paese; sta proprio a chi il futuro lo rappresenta, giovani e studenti, rispondere duramente e dimostrare di non avere paura.

 

(Foto fornite dal presidio Libera “Rita Atria” di Pinerolo)

Simone Sindoni

Commenti