Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Caserma carabinieri. Dura accusa anche dalla Lega Nord pinerolese

23/06/2015 19:44

Continua a Pinerolo il progressivo allontanamento dei servizi di pubblica utilità. Così nel breve tempo abbiamo perso la Camera di Commercio, i Carristi, il Nizza Cavalleria ed il Tribunale mentre l’ Ospedale Civile si è visto ridimensionare drasticamente i servizi sanitari ed amministrativi con notevole pregiudizio per la cittadinanza.

Ora è la volta dei Carabinieri. Infatti il Consiglio di Base di Rappresentanza del Comando Regione “Piemonte e Valle d’ Aosta” con una delibera durissima in cui denuncia l’incapacità e l’inerzia delle amministrazioni che nel comune di Pinerolo si sono succedute in questi ultimi venti anni ha richiesto il trasferimento  del comando Compagnia Carabinieri di Pinerolo ad altro Comune.

La Lega Nord DEPLORA

questo vergognoso e colpevole disinteresse dell’ Amministrazione per la sicurezza dei cittadini frutto, sicuramente, di una precisa strategia politica di sinistra che negli ultimi anni ha impoverito e reso sempre meno sicura la Città e chiede al Sindaco Buttiero di attivarsi con maggiore impegno e determinazione per reperire nel più breve tempo possibile una sede idonea e soprattutto dignitosa che consenta alla Compagnia Carabinieri di rimanere a Pinerolo.

                                       

            

Il segretario di circoscrizione

Caffaratto Gualtiero

Commenti