Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Chiude Centro Ippico Militare Nizza Cavalleria. Salviamo il Museo Cavalleria . Pinerolo

08/03/2016 15:33

IL MINISTERO DELLA DIFESA PER PINEROLO: VALORIZZARE IL MUSEO DELLA CAVALLERIA E INVESTIRE PER LA CASERMA DEI CARABINIERI

La Senatrice Magda Zanoni ha incontrato, nei giorni scorsi, alcuni vertici delle Forze Armate. Obiettivo: avere un quadro chiaro dell'impegno del Ministero della Difesa a Pinerolo.
 
Premesso che, a livello nazionale, si sta procedendo ad un processo di razionalizzazione di tutti i segmenti della Pubblica Amministrazione che riguarda anche il Ministero della Difesa e le Forze Armate, in una logica di maggiore efficienza e impiego funzionale delle stesse su tutto il territorio, tale efficientamento riguarda anche il dispiegamento delle Forze armate a Pinerolo.
 
Pinerolo resta polo strategico delle Forze Armate:
 
- con lo stanziamento 3° Reggimento Alpini,
 
- con l'impegno a risolvere l'annosa questione della Caserma dei Carabinieri,
 
- con il Museo Nazionale della Cavalleria su cui è stata data disponibilità a ragionare sulla valorizzazione e sviluppo in termini di centro museale nazionale, anche con un intervento della "Servizi Difesa",
 
- con la disponibilità a discutere del futuro della Caprilli
 
"Ho avuto l'occasione di avere un confronto importante con i vertici nazionali delle Forze Armate - spiega la Senatrice, Magda Zanoni -. Si è trattato di un momento significativo, nel quale abbiamo fatto il punto su tutte le questioni che riguarderanno la Città di Pinerolo. Ho preventivamente informato il Sindaco di Pinerolo di questo incontro, dandogli anche riscontro degli esiti.
 
Fondamentale è la conferma dell'intervento per la Caserma dei Carabinieri che verrà collocata nella Caserma Litta Modignani. Un importante impegno, anche economico, è stato assunto per giungere a questo obiettivo, e in tempi anche brevi visto che i lavori di adeguamento della Litta Modignani partiranno già nel 2016. Una questione che è stata seguita anche dai vertici piemontesi dell'Arma e dal Generale Tullio Del Sette. Abbiamo poi affrontato altre due questioni: il Centro Ippico Militare del Nizza Cavalleria e il Museo Nazionale della Cavalleria. Il CIM sarà chiuso a breve. Una scelta inevitabile in un momento di razionalizzazione della spesa, anche in considerazione del ruolo non più centrale dell’attività equestre nelle azioni di difesa militare che vede in tutta Italia un processo di riduzione dei CIM. Ma c'è un forte impegno, da parte dei vertici nazionali, nel sostenere alcune attività di rilancio del Museo Nazionale della Cavalleria. C'e' disponibilità nel ragionare insieme per poter far crescere ancora di più questo centro museale, che ha valenza nazionale e che merita una maggiore valorizzazione. Si tratterà dunque di definire i passi e le azioni concrete da portare avanti per raggiungere questo obiettivo. Desidero ringraziare la Ministra Roberta Pinotti e tutti i vertici delle Forze Armate per la capacità di comprensione delle questioni territoriali, pur in un momento di inevitabile razionalizzazione della spesa, e per la disponibilità ad affiancare il territorio nel rilancio di alcune questioni fondamentali."
 
Magda Zanoni
Senato della Repubblica
V Commissione permanente: Bilancio
Commissione bicamerale per l'attuazione del federalismo fiscale
Commissione per la nomina dell'Ufficio di Bilancio
Sottocommissione pareri V Commissione Bilancio

Commenti