Facebook Twitter Youtube Feed RSS

L'algerino, arrestato, clandestino, "trasferito" nel CIE a Torino. Pinerolo

12/10/2017 7:17

Alcuni giorni fa vocepinerolese.it aveva denunciato la presenza a Pinerolo di un algerino, clandestino, già arrestato qualche giorno prima in ospedale, e che circolava liberamente in città con il solo obbligo di firma nella caserma dei carabinieri di Pinerolo (leggi qui: https://goo.gl/ScScFp ). In quella circostanza ci siamo chiesti come fosse stato possibile tutto ciò, ovvero perché il giudice non lo aveva posto, come “dimora”, nel CIE (Centro identificazione e espulsione)? Finalmente, ieri mattina, l’uomo è stato trasferito proprio nella struttura di corso Brunelleschi a Torino.

Adesso ci aspettiamo una bella pulizia anche nei giardini della stazione ferroviaria (e zone limitrofe) di Pinerolo. I carabinieri ci accontenteranno, renderanno felici i pinerolesi che da tempo si “sentono” esclusi” da quella zona della città?

Commenti