Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Che succede in via Principi d'Acaja? Arrivano i carabinieri per sedare lite tra migranti. Pinerolo

12/01/2018 20:58

Gabriele Piardi

Da tempo, da alcuni mesi, alcuni abitanti, residenti in un tratto di via Principi d'Acaja, lamentano schiamazzi e comportamenti, poco "consoni..." messi in atto da alcune donne migranti "accudite da una cooperativa" e che vivono all'interno  di un fabbricato delle suore di San Giuseppe. Immobile dato in uso a una cooperativa con un "contratto" scaduto il 30 dicembre scorso e prorogato fino a oggi. 

 Sia chiaro, le suore non hanno nessuna responsabilità  in questa vicenda.  

Oggi pomeriggio, i carabinieri, sono giunti  in quella casa per sedare "una lite", nata per questioni amministrative, tra alcune donne migranti e i responsabili della cooperativa. Sul posto anche un'utoambulanza.
Le donne dovevano lasciare la casa ma questa operazione non è stata semplice. Molte non volevano andare via. Dopo ore di "trattative" alla fine tutte sono state teasferite, chi a Villar Perosa e chi in alcuni alloggi a Pinerolo.
Per la cronaca le liti in quella casa erano frequenti così come gli interventi dei carabinieri che si sono sempre adoperati per riportare la calma. Domanda: in che modo vengono e sono state "gestite", dalla cooperativa, queste povere donne che hanno solo bisogno di essere aiutate?

Commenti