Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Hockey: la Valpeagle vince anche Gara 2.

12/03/2018 13:18

A poco più di un anno dalla nascita del progetto che ha fatto ripartire l’hockey in Val Pellice attraverso la Cooperativa HCV FILATOIO 2440, progetto fattosi man mano sempre più realtà consolidata, la Valpeagle centra l’obiettivo della Finale del Campionato Division I di IHL, imponendosi anche a Laces con lo stesso punteggio di 5 a 1 già ottenuto in Gara 1 al Cotta Morandini.

 Come da previsione è stata una partita meno imprevedibile perché ora gli avversari si conoscevano, ma più ostica e fisica sin dalle prime battute: per gli altoatesini era l’ultima occasione e quindi si giocavano la stagione.

 Fin dal primo tempo la Valpeagle ha messo in atto una superiorità territoriale che non ha trovato immediato riscontro nel punteggio: al meritato vantaggio ottenuto grazie a uno straordinario slalom di Marco Pozzi che dopo aver dribblato praticamente tutti gli avversari ha insaccato il disco alle spalle di un incolpevole Spada è infatti corrisposto anche il gol del pareggio del Vinschgau nell’unica grossa sbavatura difensiva della Valpeagle e così il primo periodo si è chiuso sull’1 a 1.

Nella frazione centrale Migliotti, abile a carpire un cambio della linea non dei più felici da parte degli avverari, serve un disco preciso sulla stecca del giovanissimo Filippo Salvai che batte il portiere avversario con un preciso tiro nell’angolino.

Gli ultimi venti minuti sono invece il personale Bum Bum Show di Pietro Canale che mette a segno ben tre gol (realizzando quello che nell’hockey si dice Hat-Trick), il primo dei quali porta ancora la firma di Marco Pozzi, autore di un’azione memorabile grazie alla quale ha fornito l’assist al compagno. Poi è festa sul ghiaccio, davanti a un gruppo di tifosi biancorossi andati al seguito della squadra fino in Alto Adige, capaci di farsi sentire dal primo disco fino alla terza ed ultima sirena.

Gli altri erano probabilmente tutti connessi sulla pagina Facebook della società dove è stata trasmessa la diretta integrale dell’incontro che ha registrato performance da record: quasi 25.000 contatti con i video dei tre tempi, che hanno ottenuto 8.000 visualizzazioni e più di 1.000 interazioni, arrivando a toccare le 200 persone connesse in contemporanea in diretta, un test di grande successo a conferma di quanto la Valpeagle stia tornando a essere il fenomeno sportivo e mediatico più vissuto del pinerolese.

Ora ci sono 15 giorni di tempo per preparare nel modo migliore l’ultimo atto della stagione, la finale con il Bressanone, la temibile corazzata che ha dominato il Girone Est del campionato come da previsioni.

Lo scellerato provvedimento del Giudice Sportivo di qualche settimana fa con le sette sconfitte a tavolino inflitte alla Valpeagle per una presunta irregolarità di tesseramento di un giocatore se non ha dunque inficiato il cammino dei pinerolesi verso la finale, farà sentire i suoi effetti ora perché alla luce a questo punto del miglior piazzamento in classifica al Bressanone spetterà il vantaggio del fattore campo.

Gara 1 si giocherà quindi in trasferta sabato 24 Marzo in Alto Adige, mentre Gara 2 si svolgerà a Torre Pellice sabato 31 Marzo e l’eventuale “bella” per decidere la squadra vincitrice del campionato sarà dunque di nuovo a Bressanone sabato 7 aprile.

Comincia a esserci già attesa, sia per la trasferta, per la quale sarà organizzato un pullman per permettere ai tifosi di seguire la squadra (news e dettagli sulla pagina Facebook HCV Filatoio 2440 ) e sia soprattutto per il match di ritorno a Torre Pellice dove servirà uno stadio pieno come ai vecchi tempi per far sentire il calore ai ragazzi e spingerli alla vittoria: iniziate a spargere la voce!

Vinschgau 1 – 5 Valpeagle [1:1, 0:1, 0:3]

Reti : Pozzi, Salvai, Canale (3)

Commenti