Facebook Twitter Youtube Feed RSS

La 30^ sagra del tomino dedicata a 3 artigiani scomparsi quest’anno. Rivalta.

12/05/2018 16:49

L'Amministrazione comunale di Rivalta ha deciso di dedicare il trentennale della Sagra del Tomino, uno dei prodotti di cui la Città è più orgogliosa, a tre concittadini rivaltesi che con il loro impegno quotidiano hanno contribuito a rendere la sagra cittadina e i mercati luoghi di qualità e professionalità, facendo conoscere e valorizzando i prodotti tipici del territorio.

L'edizione della sagra del prossimo settembre sarà così dedicata a Francesco Quaranta, Massimo Borgatti e Roberto Toso, artigiani e commercianti del settore caseario conosciuti e stimati in città, scomparsi in questo inizio d'anno.

«La sagra del 2018 ricorderà tre figure note e apprezzate da tutti i rivaltesi, tre commercianti artigiani che hanno dedicato la loro vita professionale a un'arte antica e preziosa -ha spiegato l'assessore al Commercio del Comune Nicola Lentini- uomini che con passione per il loro lavoro hanno contribuito a far conoscere il nome di Rivalta in tutto il Piemonte»

La decisione è stata presa anche in seguito alla prematura scomparsa di Roberto Toso, avvenuta domenica 6 maggio a Caselle. Roberto da sempre si dedicava alla vendita di formaggi, una professione e una passione che gli avevano fatto guadagnare il soprannome di “Re delle tome”.

«In questo difficile momento Rivalta si stringe intorno alla famiglia di Roberto e tutta l'Amministrazione esprime le più sincere condoglianze per una perdita che ha colpito l'intera comunità» ha detto ancora Nicola Lentini non appena appresa la notizia.

Commenti