Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Bus non in regola con le porte di sicurezza. Niente gita per i bambini della "Nino Costa".

04/06/2018 11:14

 

Non c'è pace per la scuola elementare “Nino Costa” di Pinerolo, con un destino fatto di complicazioni, ovviamente non volute. Questa mattina, per molti scolari, era il giorno delle gita scolastica di fine anno. Tra questi anche un gruppo che doveva raggiungere Leolandia (Bergamo) per una giornata di svago nel parco divertimenti.

Un desiderio che è sfumato quando, davanti alla scuola, è arrivata una pattuglia della Polizia Stradale di Pinerolo che ha voluto controllare il mezzo pubblico. Una doverosa verifica che ha riscontrato un problema sulla sicurezza. Le porte di emergenza non funzionavano e al conducente del bus è stato vietato il trasporto degli scolari. La segreteria della scuola si è subito attivata per trovare un bus sostituivo ma i tempi erano troppo lunghi e la gita è salata con grande delusione per i bambini tutti pronti con i loro zaini per vivere una giornata di spensieratezza.

Ma le sorprese non sono finite. Un altro bus, che doveva portare un altro gruppo di scolari in gita, in un'altra località, è stato trovato con due posti a sedere con le cinture di sicurezza che non funzionavano. Il bus poteva comunque trasportare le persone tranne che in quei due posti. Questo fatto avrebbe comportato la mancanza di posti per tutti e la dirigente scolastica ha optato di non far partire i ragazzi. E' stato poi contattata l'azienda di trasporti per l'invio di un bus sostitutivo.

nella foto il controllo al bus da parte della Polizia Stradale di Pinerolo

Commenti