Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Niente musica per l'ultimo giorno di scuola

08/06/2018 19:41
L'estate, la stagione delle ordinanze.
 
Con la fine delle scuole anche a Pinerolo il Sindaco emette un'ordinanza volta a tutelare l'ordine pubblico e la sicurezza.
Premesso che ho dei bellissimi ricordi legati alle "gavettonate" degli ultimi giorni di scuola, condivido molte delle ragioni che stanno alla base di questa ordinanza: negli anni si sono verificati spesso episodi che nulla hanno a che vedere con il festeggiare la fine della scuola. Se quindi il divieto di vendita di alcolici (soprattutto) e di bottiglie di plastica in genere credo abbia le sue ragioni, diametralmente opposta è la mia posizione per il "NO musica", provvedimento che da anni viene ripetuto.
La modalità per garantire ed incentivare un giorno di festa (lo è molto per uno studente) è la regolamentazione, la ricerca di una soluzione alternativa, non il puntuale divieto. 
Due ore di musica in una circoscritta zona di una città non fanno danni: vogliamo una città ordinata, non spenta.
Pietro Manduca 
Sinistra solidale Pinerolo
 

Commenti