Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Tutto pronto, tra la neve, l' Assietta Legend

25/06/2018 21:21

Nei trent’anni di storia del Tour dell’Assietta e dell’Assietta Legend non si ricordava così tanta neve da sgomberare in poche settimane, sia dalla Strada Provinciale 173 del Colle dell’Assiettache dalla “militare” che porta ai 2.750 metri della Cima Ciantiplagna. Eppure è proprio grazie al grande lavoro del Servizio Viabilità della Città Metropolitana (sulla S.P. 173) e degli organizzatori coadiuvati dallo staff della Vialattea (sulla strada militare della Cima Ciantiplagna e su quella che porta ai 2.700 metri del Fraiteve) se domenica 1° luglio si potrà disputare regolarmente la gara che assegnerà il titolo italiano Marathon di mountain bike, con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino. Riportare il grande ciclismo sulle montagne olimpiche di Torino 2006 è l’obiettivo della stagione 2018 che, dopo l’Assietta Legend, vedrà nuovamente il “Colle” protagonista, con la Granfondo Sestriere Colle delle Finestre del 22 luglio.

Intanto, all’Assietta Legend saranno al via i migliori specialisti, compreso il campione italiano in carica, Juri Ragnoli, giunto a Sestriere venerdì 22 giugno per testare il percorso che potrebbe regalargli il quarto titolo tricolore della carriera. Cristiano Salerno ha vinto le ultime due edizioni dell’Assietta Legend ed è un altro dei pretendenti al titolo italiano, insieme a Daniele Mensi, Samuele Porro, Toni Longo, Pietro Sarai, Cristian Comminelli, Stefano Valdrighi, Luca Ronchi e Elia Favilli. In campo femminile tra le atlete che si contenderanno il titolo ci sono Maria Cristina Nisi e Annabella Stropparo.

Il programma dell’evento prevede il prologo di sabato 30 giugno affidato alla Baby Cup, con partenza alle 16. Domenica 1° luglio la Marathon Legend di 93 Km per i tesserati FCI valida per il titolo italiano partirà alle 8,30. Dopo la partenza dal “Colle”, il tracciato toccherà Sestriere Borgata, Pragelato, la Val Troncea, Laval, il sentiero del Mendia, Pourrieres di Usseaux, Balboutet, Pian dell'Alpe, il Colle delle Finestre, Cima Ciantiplagna, il forte del Gran Serin, il Colle e la Testa dell'Assietta, i colli Lauson e Blegier, il monte Genevris, i colli Costa Piana, Bourget e Basset e il monte Fraiteve, da cui si scenderà verso l’arrivo lungo il sentiero Gelindo Bordin. Alle 9 prenderanno il via gli atleti stranieri e i tesserati per gli Enti di promozione sportivaAlle 9,15 partiranno i concorrenti dell’Adventure cicloturistica di 29 Km, mentre alle 10 verrà dato lo start della gran fondo Assietta Bike di 58 Km. Le premiazioni inizieranno alle 15,30 al palazzetto dello sport di Sestriere.

Tutte le informazioni e i dettagli sono reperibili nel portale Internet sono sul sito www.assiettalegend.it

 

Commenti