Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio Eccenza: Pinerolo sprecone. SALUZZO - PINEROLO 2 - 1

24/09/2018 7:37
Nello Sport e nel calcio, chi sbaglia di meno ha più possibilità di portare a casa un risultato positivo; ed è quello che è successo oggi nella gara tra Saluzzo e Pinerolo.
Infatti nel primo tempo, dopo i primi 25 minuti in cui la squadra biancoblù ha manovrato con autorevolezza ma senza trovare utili varchi in avanti per impensierire il portiere di casa Nardi, è venuta fuori la squadra di casa che dapprima ha impegnato severamente con Berardo il giovane portiere pinerolese Ballario ( ottimo il suo esordio in Campionato ), quindi ha colpito una traversa con un tiro da fuori area di Serra Marco e poi  al 35° è  passata in vantaggio grazie ad un colpo di testa dell’omnipresente attaccante amaranto Atomei, lasciato libero di districarsi in mezzo alla difesa ospite. In chiusura del tempo si è registrata un’altra traversa colpita da Berardo con un altro tiro da fuori area.
A questa prima frazione di gioco, si è contrapposto un secondo tempo a totale supremazia territoriale e di gioco della squadra biancoblu che è riuscita ad ottenere subito (8° )  il pari con Begolo ( oggi il migliore in campo dei suoi ) con un tiro da fuori area, con la palla che dopo aver colpito un difensore ha ingannato il portiere di casa. Inoltre ha avuto la possibilità – dopo diverse incursioni pericolose in area avversaria – al 29° di portarsi in vantaggio per un rigore decretato dal direttore di gara sig. Moncalvo della Sezione di Collegno per un fallo del portiere di casa Nardi ai danni dello sgusciante Gili. purtroppo lo specialista Amoruso ha calciato il rigore sul palo, vanificando così la ghiotta opportunità.
Il Pinerolo ha proseguito nella sua manovra di attacco alla ricerca del vantaggio ma con poca precisione ed al 3° dei 6 minuti di recupero concessi dall’arbitro, così come accade spesso nel calcio, il Saluzzo è passato – inaspettatamente ed imprevedibilmente - nuovamente in vantaggio con il solito Atomei che in semirovesciata ha trafitto l’incolpevole Ballario.
Nei restanti minuti di recupero il Pinerolo si è proteso completamente in avanti ( anche in virtù dei cambi effettuati ) ma ciò non gli ha permesso di riagguantare il pari che alla fine sarebbe stato il risultato più giusto e corretto anche alla luce delle rispettive occasioni create dalle due squadre.
“Aleggia” sui due gol realizzati dal Saluzzo, il sospetto di  presunti fuorigioco non ravvisati dagli assistenti di linea.
La prestazione del Pinerolo, soprattutto per quanto riguarda i primi 25 minuti ed il secondo tempo, è da apprezzare sia sotto l’aspetto volitivo e sia sotto l’aspetto organizzativo ma sul risultato finale sono pesati le disattenzioni difensive ( soprattutto sui gol subiti ) e la poca precisione in avanti.
Mercoledì prossimo ( ore 20,30 ) è in programma il secondo turno di Coppa Italia Eccellenza a Torino contro il Vanchiglia ( capolista nel Girone “A” con 9 punti ) mentre domenica prossima ( ore 15 ) il Pinerolo riceverà in casa il Corneliano Roero, ostica e tipica squadra di categoria, peraltro seconda in classifica con 7 punti. 
Foxtrot
 

Commenti