Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Picchia un connazionale con una barra di metallo. Controlli antidroga.

10/10/2018 8:47
 
Prosegue l’attività di controllo dei Carabinieri della Compagnia di Saluzzo per la prevenzione e la repressione dei reati in genere, in particolare, per il contrasto del traffico di stupefacenti e delle condotte di guida maggiormente pericolose.
Lo scorso fine settimana i controlli si sono concentrati nell’area urbana di Saluzzo e nei comuni della Valle Po, nelle fasce orarie serali e notturne, in prossimità dei luoghi maggiormente frequentati da giovani.
Due giovani automobilisti sono stati infatti sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli in stato di ebbrezza alcolica, mentre altri 2 sono stati sanzionati perché colti alla guida di veicolo privi della patente di guida, poichè mai conseguita.  I trasgressori sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cuneo o segnalati alla locale Prefettura. 
Un soggetto straniero residente a Bagnolo Piemonte è stato deferito alla Procura di Cuneo per lesioni aggravate e porto di oggetti atti ad offendere. L’uomo, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, per futili motivazioni, avrebbe più volte colpito con un bastone in metallo un connazionale, davanti a un locale pubblico della zona. La perquisizione veicolare compiuta nell’immediatezza, ha consentito di rinvenire e sequestrate l’arma utilizzata.
La costante attività antidroga eseguita dai Carabinieri di Saluzzo nei luoghi della movida, ha infine condotto alla segnalazione al Prefetto di 8 giovani assuntori di stupefacenti, trovati complessivamente in possesso di oltre 10 grammi tra marijuana, cocaina, e ecstasy. 
Ad oltre 3.000,00 euro ammontano le sanzioni amministrative pecuniarie comminate ad automobilisti indisciplinati.
Complessivamente sono stati controllati 10 esercizi pubblici, oltre 90 persone e 70 veicoli.
I controlli proseguiranno nelle prossime settimane.
 

Commenti