Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Meteo pinerolese. Aggiornamenti sul maltempo nel pinerolese.

11/10/2018 7:42
SITUAZIONE ED EVOLUZIONE METEO.
Come da previsioni, il transito della parte più attiva di un sistema perturbato proveniente dall'Oceano Atlantico ha determinato rovesci diffusi ed estesi, localmente anche molto intensi, nel corso della notte. 
 
Dopo una mattinata ancora movimentata dal punto di vista meteorologico, con il persistere di precipitazioni a carattere diffuso, la situazione tenderà a migliorare ovunque dalle ore centrali quando, il progressivo allontanarsi della perturbazione dalle Alpi Piemontesi favorirà un progressivo esaurimento della fenomenologia.
 
SITUAZIONE IDRAULICA
Sui nostri settori di medio-alta valle piove con decisione ormai da quasi 24 ore. Le zone maggiormente interessate dalle precipitazioni risultano essere quelle della Val Pellice, dove rileviamo, dalla mezzanotte di ieri, un accumulo pluviometrico superiore ai 250mm al Colle Barant. Segue poi la Val Germanasca, dove la stazione di Prali registra quasi 170 mm di pioggia.
 
Nel corso della notte, i livelli idrometrici dei torrenti primari del Pinerolese sono ulteriormente cresciuti. Aumento del livello che ha interessato in particolare il torrente Pellice che si trova attualmente a 20 cm sotto la soglia di attenzione (rilevamento effettuato dalla stazione di Luserna San Giovanni).
 
Le maggiori criticità, al momento, sono comunque limitate ai soli i rii minori.
 
Per monitorare la situazione e visionare maggiori dettagli: www.meteopinerolese.it .

Commenti