Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio Eccellenza. FOSSANO - PINEROLO 3 - 2

04/11/2018 19:00
 
CAMPIONATO REGIONALE “ECCELLENZA” –  9^ GIORNATA ANDATA
FOSSANO -   PINEROLO    3 -  2
Il Pinerolo non riesce a dare continuità di risultati  e, per il momento, penalizza il suo percorso di un campionato per il quale si auspicava una posizione per lo meno più “tranquilla” e magari contraddistinto anche da qualche soddisfazione.
In alcuni frangenti ( in particolare nella seconda parte del primo tempo della gara ed ad inizio ripresa ) le qualità dei giocatori del Fossano ( come Cristini, Tounkara, Romai, Brondino ed Alfieri ) hanno avuto la meglio nei duelli diretti con i giocatori biancoblù; peccato, perché nonostante ciò,  il Pinerolo era passato in vantaggio al 20° grazie ad un gran gol con un tiro da fuori area del positivo Bissacco che di sinistro ha battuto il portiere di casa Busano ( classe 2000 ). 
Dopo la pressione della squadra di casa si è fatta insistente ( si sono registrati diverse incursioni pericolose in area pinerolese ) ed infatti  dapprima al 38° ha pareggiato i conti con Campana su azione di calcio d’angolo e poi al 40° ha raddoppiato con Romani, lesto ad infilare l’incolpevole Zaccone dopo un azione personale in area di rigore.
Il secondo tempo ha visto il Pinerolo attaccare sin da subito e per quasi l’intera durata ma al 14° Alfiero  ha siglato la terza rete,  tirando  fuori dal suo “cilindro” un tiro scoccato dal centro sinistra, la cui palla si è andata ad insaccare all’incrocio dei pali  opposto alla sinistra di Zaccone che nulla ha potuto su questa prodezza del citato attaccante, gesto tecnico da autentico “bomber”.
La squadra pinerolese ha reagito con veemenza, facendo rintanare il Fossano nella propria metà campo e dapprima Gili ha sciupato una favorevolissima occasione per segnare la rete del 3 a 2 ( facendosi parare il tiro dal portiere di casa ) e dopo al 23° ha realizzato il gol che ha accorciato le distanze, con un azione sul centro destra in area di rigore da dove ha fatto partire un tiro che si è insaccato sul primo palo alla destra del portiere di casa.
Il Pinerolo ha cercato ulteriormente di spingere e pressare in attacco fino alla fine per pervenire al pareggio mentre il Fossano a parte un pericoloso contropiede neutralizzato da una parata finale di Zaccone,  è  rimasto rintanato nella propria metà campo a difesa del vantaggio; pareggio biancoblù che poteva essere realizzato al 35° quando un gran tiro da fuori area di Amoruso si è stampato sulla traversa.
Il forcing finale pinerolese non ha dato esito.
Il Fossano con la vittoria di oggi con 16 punti si assesta nei quartieri medio alti della classifica ed alimenta le proprie ambizioni mentre il Pinerolo rimane a 9 punti.
Domenica arriva al Barbieri l’Alfieri Asti ( dell’ex attaccante Pareschi ) che ha 11 punti e questa è sicuramente una occasione per poter fare sorpasso.
Foxtrot
 

Commenti