Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Maltempo. Le attività svolte dalla Protezione Civile e ultime informazioni

07/11/2018 8:10
Di Carlotta Chiera
 
Nella notte la Sala operativa regionale della Protezione Civile del Piemonte non ha ricevuto particolari segnalazioni di criticità. Le piogge hanno cessato di interessare gran parte del territorio regionale a partire dalle 24 
In Val di Susa, provincia di Torino, Frazione Gandoglio,  volontari e mezzi della Croce Rossa sono attivati per raggiungere e  soccorrere 12 famiglie isolate.Il transito delle piene determina. Il transito delle piene determina locali allagamenti in prossimità dei corsi d'acqua; la persistenza delle piogge ha prodotto limitati fenomeni franosi che potrebbero compromettere localmente la viabilità. 
La Sala Operativa regionale e il sistema di Protezione Civile,  con i volontari, continua a  monitorare l’evolversi della situazione, h. 24. Sono 270 i volontari del Coord. Reg Vol. Piemonte e del Corpo Aib che  presidiano i punti critici, lungo i fiumi e i versanti ritenuti critici.
A Valenza sta passando la piena del fiume Po.bAlle 6:30 altezza 4mt. Non è prevista chiusura del ponte di Valenza. La Protezione Civile, Invitiamo la popolazione a prestare la massima attenzione nelle vicinanze del fiume
Nella notte i fiumi si sono mantenuti sopra il livello di guardia ma sotto la soglia di pericolo, con livelli dell'acqua in calo in tutti i punti monitorati. Solo il Sesia è in lieve risalita ma sotto il livello di pericolo. La piena del Po lascia il Piemonte
Il livello del Lago Maggiore è ancora sopra il livello di guardia ma sotto la soglia di pericolo mentre il livello del fiume Strona si è abbassato notevolmente
Segnalato qualche dissesto nella notte: una piccola frana a Mosso nel Biellese e allagamenti localizzati a Pisano nel Novarese
La notte del 7/11 hanno operato 30 COC (Centri operativi comunali) nel Torinese, 4 nel VCO, 2 nel Cuneese, 2 nel Novarese, 1 nel Biellese e 1 nel Vercellese. Due le sale operative provinciali aperte (Biella e Torino) e Vercelli in reperibilità

Commenti