Facebook Twitter Youtube Feed RSS

“Omaggio a Mario Borgna (1936-2007)”. Mostra a Palazzo Vittone. Pinerolo

07/11/2018 11:41

Il conservatore della Collezione Civica d'arte di Palazzo Vittone di Pinerolo, professor Mario Marchiando Pacchiola, insieme all’associazione "Amarte 1999" e all'amministrazione comunale nella figura dell'assessore alla cultura, dottor Martino Laurenti, hanno voluto ricordare il pittore e scultore Mario Borgna organizzando la mostra “Omaggio a Mario Borgna (1936-2007)” che si terrà presso lo spazio espositivo di Palazzo Vittone a Pinerolo da sabato 10 novembre a domenica 16 dicembre 2018.

L'artista pinerolese è divenuto famoso per i suoi “clown” evolutisi nel tempo in “antropomorfi” e “sorciers”, soggetti che costituiscono (come dice il critico d’arte Antonio Ferrero) una manifestazione pittorica del suo autore, testimone della storia narrata e uomo nella concezione più generale e strutturata. È autobiografia di tutta l’umanità.

Borgna negli anni ‘80 ha partecipato a fiere internazionale d’arte contemporanea negli Stati Uniti, in Spagna, Francia e Giappone, e ha esposto in Italia, Gran Bretagna, Svezia, Svizzera e Francia. Sue tavole grafiche, pitture e sculture sono state acquisite da musei e collezioni nazionali ed internazionali.

L’artista ha illustrato libri di poesia e tenuto per anni la rubrica di critica culinaria “I colori della cucina” sul mensile pinerolese “L’Eco Mese”. Negli ultimi anni della sua vita ha scritto “Un fiume di capre” e “Ròca Fòl” dove in modo colorito e poetico ha fatto rivivere ricordi, personaggi e leggende del vallone di Grandubbione, luogo mitico della sua infanzia.

 

Commenti