Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Laboratorio analisi. Pezzano: "Le bugie di Boraso" dir. gen. ASLTO3. La replica di Boraso

01/12/2018 18:22

La dott.sa Lara Pezzano, assessora alle politiche sociali e sanitarie e lavoro del comune di Pinerolo, è rimasta sbalordita da quanto affermato dall’on. Gualtiero Caffaratto

(leggi qui: https://urly.it/3yhr) in merito alla questione del laboratorio analisi dell’ospedale “Agnelli” di Pinerolo e che, secondo quanto voluto dall’assessore regionale Saitta e dal direttore generale ASL TO3 Boraso, sarà, per buona parte, trasferito al “Mauriziano” di Torino.

Per la cronaca, da subito, il sindaco Salvai ha espresso contrarietà alla scelta fatta dai “due torinesi” (leggi qui: https://urly.it/3yhs ).

Per queste ragioni Lara Pezzano rilscia questa dichiarazione: 

Se Boraso ha veramente detto che con lui non abbiamo parlato dei laboratori è falso. Il 7 novembre, alla presenza dei sindaci Cogno e Breuza, l'assessore Frisoli, direttore sanitario ASL dott.ssa Rebora, direttore distretto dott.ssa Fasano, ho esposto direttamente al dott. Boraso le mie preoccupazioni e la necessità di rivedere la dgr e valutare quali azioni intraprendere. Boraso ha detto che era un problema politico e che non si sarebbe esposto. Non conto storie, e ho testimoni, infatti sono iniziate le mozioni e via dicendo. Quello che è stato scritto, in merito alle affermazioni dell’on. Caffaratto, è quello che vogliono ma tutto ciò causa spreco denaro pubblico, inefficienze e rallentamenti nella refertazione e disguidi per i pazienti. Chiedete ai diabetici o ai MMG che non possono accedere ai referti del Mauriziano, ma solo a quelli dell'ASL, se la scelta intrapresa è a loro favorevole.  Il problema -prosegue Pezzano - sono la routine degli esterni che devono rimanere nei rispettivi laboratori e la specialistica al San Luigi.  Devono rimanere perché nel nostro laboratorio presente nell’ospedale “Agnelli”, abbiamo apparecchiature, personale, reagenti, risorse che comunque rimangono per interni e urgenze. Perché dobbiamo spendere quasi un milione di euro all’anno per la logistica quando possiamo avere qui lo stesso, ripeto, stesso risultato? Forse il fatto che il 75-80% del ticket così passa al Mauriziano? Chi prende i soldi della valorizzazione attività? ASLTO3 o Mauriziano? Avessimo laboratori obsoleti su cui investire potrei capire, ma, perché così non è, qual è il motivo di tale scelta? Inoltre, il 12 dicembre alle 16.30 , abbiamo un  incontro con tutti i sindaci, con Boraso e , anche in quella sede, ribadiremo la nostra posizione".

Il direttore generale ASLTO3  Boraso replica alle affermazioni di Pezzano negando quanto affermato da Pezzano.

" Con la signora Pezzano - afferma Borsa o-  non sono mai entrato nel merito della questione laboratori . Ad una riunione con alcuni sindaci mi chiese se il problema fosse tecnico o politico ed io risposi che si trattava dell ‘applicazione di una dgr cui Asl e Aso si attenevano in regione Piemonte. Non mi pare che ciò significhi aver affrontato un argomento .... costi, minor spese , personale ... di questo confermo non ho mai parlato con l'assessore ne lei me ne ha chiesto argomentazioni in merito".


Foto. Lara Pezzano e delle provette usate nei laboratorio analisi

Commenti