Facebook Twitter Youtube Feed RSS

CAMPIONATO REGIONALE “ECCELLENZA” – CHERASCHESE - PINEROLO 1 - 1

03/12/2018 0:54

CAMPIONATO REGIONALE “ECCELLENZA” –  13^ GIORNATA ANDATA

CHERASCHESE  - PINEROLO  1  -  1

Pareggio sostanzialmente giusto quello tra Cheraschese e Pinerolo del 2 dicembre 2018 al termine di una gara che, entrambe le squadre, hanno cercato di vincere e che se una di queste lo avesse fatto, non avrebbe “rubato” nulla.

Pinerolo senza  Amoruso e Dalla Costa ( svincolati con la “finestra” dei trasferimenti di Dicembre ) mentre la Cheraschese aveva in panchina il nuovo arrivato Capoccelli.

Le reti sono state realizzate tutte  nel primo tempo: al 28° quello del Pinerolo, su rigore, realizzato da Bissacco  ( fallo di Marchetti su Gallo ) ed  al 38° quello del pari della Cheraschese ad opera del bravo terzino di casa Vernero che, raccogliendo un cross teso dalla destra di Nastasi, ha  superato l’incolpevole Zaccone con un tiro a fil di palo.

Nel primo tempo ci sono state poche emozioni ( da citare soltanto al 4° minuto un tiro da fuori area del cuneese Nastasi ben parato a terra da Zaccone ed al 11° un tiro dall’interno dell’area di Fiorillo che ha colpito il palo esterno alla sinistra di Nurissso ) con le due squadre che hanno svolto il loro gioco prevalentemente a centrocampo, effettuando nel contempo anche lanci lunghi per gli attaccanti che non hanno inciso sulle rispettive difese.

Nel secondo tempo, nei primi 20-25 minuti, si è registrata una supremazia territoriale della squadra di casa che ha messo sotto pressione la retroguardia pinerolese con un gioco veloce e rapido soprattutto dei suoi centrocampisti Capuano, Rocca, Nastasi ed Orofino ed al 16° è andata vicino alla rete del vantaggio con Vacchetta che liberato da una incursione di Marchetti, dall’interno dell’area di rigore e da posizione favorevole ha calciato a lato; ancora al 20° Orofino su un cross dalla sinistra, da posizione favorevole all’interno dell’area di rigore ha calciato ma la palla è stata deviata da un difensore pinerolese.

Dopo, invece, è stato il Pinerolo che ha creato le maggiori occasioni per andare in vantaggio rispettivamente al 26° con Gili, al 29° con Gallo, al 30° con una azione di concerto tra Bissacco e lo stesso Gili, al 36° con un tiro da fuori area del neo entrato Garbaudo ed infine al 41° con una doppia azione da gol capitata dapprima a Gallo che ha calciato sul portiere Nurisso in uscita e, sul relativo rimpallo ( e con il portiere fuori dalla porta ), Gili ha avuto l’opportunità di calciare a rete ma ( complice anche il fatto che sulla linea di porta si erano assembrati diversi difensori  locali ) la palla è stata calciata di poco a lato.

Buona la prestazione della compagine cuneese ( apparsa viva e combattiva ) soprattutto alla luce della giovane età di molti dei componenti dei 20 giocatori presenti in distinta.

Pinerolo da rivedere soprattutto sugli esterni di difesa dove oggi ha sofferto parecchio le incursioni avversarie ed in avanti per le occasioni sprecate nella seconda parte del secondo tempo, per le quali ha dimostrato poca lucidità ed altrettanto poco cinismo.

Domenica prossima il Pinerolo giocherà ancora fuori casa, sull’ostico campo del Chisola che lo precede in classifica con 19 punti. 

Foxtrot

Commenti