Facebook Twitter Youtube Feed RSS

IArrestato l'uomo delle rapine a mano armata a None, Airasca e Scalenghe

09/02/2019 11:21

I militari della Stazione Carabinieri di None hanno arrestato l’autore di tre rapine commesse con una pistola, rivelata poi una scacciacani all’esito delle indagini, commesse in una gioielleria e in due supermercati.  L’uomo, un italiano di 44 anni, Daniele Oriolo, originario di Scalenghe, il 28 luglio 2018 ad Airasca rapinò la gioielleria “Tempi d’Oro” sita in via Roma, impossessandosi di monili in oro e diamanti dal valore di circa 8000,00 euro dopo aver minacciato la titolare, una donna di 29 anni, di fare del male alla figlia di soli 6 mesi che aveva in braccio. Il 13 agosto 2018, invece, l’uomo, sempre armato della scacciacani ha rapinato il supermercato “IN’S” di None, sito in via Roma, impossessandosi di circa 1.200 euro. Infine, il 1 settembre 2018 la rapina è stata commessa nei confronti del supermercato “Crai Panda market” di Scalenghe, sito in via Torino, dove si è impossessato di circa 6.500 euro. L’uomo è stato condotto presso il carcere Lorusso e Cutugno di Torino. Nella foto Daniele Oriolo

Commenti