Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio Eccellenza. Pari del Pinerolo contro il Moretta

25/02/2019 9:14
 
 
CAMPIONATO REGIONALE “ECCELLENZA” -  GIRONE “B” - 
6^ GIORNATA RITORNO
MORETTA - PINEROLO   1 - 1 
Un tempo per uno ed un punto per uno, questo il risultato tra Moretta e Pinerolo in una gara in cui ha visto il Pinerolo interpretare meglio la prima frazione di gioco ed il Moretta la seconda parte della partita.
Nel primo tempo, nel momento migliore dei pinerolesi  ( azioni pericolose sotto rete di Lupo e Gasbarroni ), il Moretta - al 21° - è passato in vantaggio a seguito di un calcio d’angolo battuto dalla destra da Modini che ha indirizzato la palla sul secondo palo, dove si è trovato Cristiano che anticipando il diretto avversario, ha insaccato di piede a porta praticamente sguarnita.
Non è mancata la reazione della squadra pinerolese che al 25° ha pareggiato i conti con De Stefano, che di testa ha battuto il bravo portiere Sperandio, sul primo palo a seguito di calcio d’angolo battuto dall’attivo Gasbarroni.
Il Pinerolo, nella restante fase del tempo, ha giocato meglio dei padroni di casa ed  infatti al 32° poteva andare in vantaggio con Moracchiato, che proiettatosi in avanti, per due volte ha avuto la possibilità di segnare  ma dapprima un difensore avversario ha salvato sulla linea di porta il suo colpo di testa e nella seconda circostanza, il portiere di casa ha effettuato una bella parata a terra sul tiro ravvicinato del pinerolese, salvando così la sua porta dalla capitolazione.
Nel secondo tempo, invece, i “ruoli” delle due squadre si sono invertite : il Moretta più propositivo e minaccioso in avanti mentre il Pinerolo rintanato nella propria metà campo in cerca del varco giusto per far male in ripartenza; infatti al 15°, al 25° ed 28° la squadra di casa è andata vicinissima alla rete del vantaggio ma mentre nelle prime due occasioni Zaccone si è superato con due interventi magistrali ( parando a terra due tiri ravvicinati ), nella terza circostanza l’attaccante Modini ha calciato la palla fuori di poco.
Risultato giusto, sia in relazione alle espressioni di gioco delle due squadre e sia in relazione alle occasioni da gol create dalle stesse anche se - ad onor del vero - al 45° del secondo tempo,  il neo entrato Caputo del Pinerolo, ha avuto la possibilità di siglare la rete del possibile vantaggio ma il difensore, da posizione vantaggiosa all’interno dell’area di rigore, ha effettuato un tiro debole e centrale la cui palla è stata facile preda del portiere Sperandio.
Il Pinerolo, a seguito del risultato odierno, si trova sempre ancorato al treno play out con 25 punti in coabitazione con Olmo e domenica dovrà necessariamente cercare la vittoria con il Derthona ( che con 32 punti sta lottando per un posto play off ) e che potrebbe costituire una possibile svolta per il Campionato. 
Calabrese Francesco
 

Commenti