Facebook Twitter Youtube Feed RSS

LE FOTO. Trovate trappole per animali all’ interno di un orto

07/03/2019 17:37

TUTTE LE FOTO NELLA FOTOGALLERY 

Durante un servizio di vigilanza ambientale nel Pinerolese (To) le Guardie volontarie LAC, osservavano una gabbia trappola  all’ interno di un orto recintato con annesso laghetto e bosco.

Dopo accurato controllo è risultato che l’ usufruttuario del terreno deteneva sei trappole di cui quattro armate e due disarmate, tutte con presenza all’ interno di pannocchie come esca per catturare  lepri e minilepri. Veniva inoltre rinvenuto, presso la rete metallica della recinzione, un apposito varco dove era collocato un laccio scorsoio in acciaio per la cattura di caprioli o cinghiali.

Con il supporto della Polizia giudiziaria, si procedeva alla perquisizione della baracca degli attrezzi presente nell’orto e venivano rinvenuti altri lacci, archetti per la cattura di uccelli ed una tagliola metallica funzionante.     

Le guardie procedevano alla bonifica di tutta l’area rimuovendo e sequestrando tutte le trappole.

La persona responsabile dei fatti è stata denuncia alla competente Procura della Repubblica per violazione dell’ articolo 21 c.1 lettera U e C della Legge Statale 157/92; inoltre è stata applicata  una sanzione di mille euro per la detenzione di trappole per la cattura di fauna selvatica, come previsto dalla Legge Regionale del Piemonte n. 05/2018.

Commenti