Facebook Twitter Youtube Feed RSS

"Io lavoro" o spero di lavorare grazie a 600 offerte di lavoro? Pinerolo

07/03/2019 21:19
Circa 750 persone hanno partecipato oggi alla terza edizione di IOLAVORO Pinerolo, dove sono state presentate oltre 600 offerte di lavoro da 40 aziende del territorio.
 
Circa 750 cittadini pinerolesi e non - tra persone in cerca d’impiego e studenti - hanno partecipato oggi alla terza edizione di IOLAVORO Pinerolo, dove sono state presentate oltre 600 offerte di lavoro da 40 aziende del territorio. 
L'evento promosso dall'Assessorato all’Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte grazie alle risorse del Fondo sociale europeo, è organizzato dall’Agenzia Piemonte Lavoro con il Centro per l’impiego di Pinerolo, struttura territoriale dell’Agenzia, in coordinamento con la Città di Pinerolo, e in collaborazione con CFIQ di Pinerolo, Consorzio COESA di Pinerolo, ENGIM Piemonte di Pinerolo, Consorzio Idea Agenzia per il lavoro.
 
Grande la soddisfazione di Lara Pezzano, Assessora alle Politiche sociali e del lavoro del Comune di Pinerolo: “Ringrazio tutti per la buona riuscita della manifestazione: il personale del Comune Ufficio Politiche Sociali e Lavoro, i centri di formazione e le agenzie accreditate per il lavoro (ENGIM, CFIQ, COESA, Idea Lavoro), il centro per l'impiego di Pinerolo, i vigili del fuoco, Alice Steri con i 50 ragazzi che si sono occupati di aiutare nella gestione dei flussi e dare informazioni, i relatori dei workshop e le Aziende che ci hanno creduto e tutti coloro che hanno partecipato. Presto sapremo dire quante sono le assunzioni generate in questa giornata che ha visto domanda e offerta incontrarsi in un clima di curiosità e interesse. È intenzione dell’Amministrazione, se APL ce lo permetterà, ripetere questo evento annualmente affinché diventi una positiva consuetudine per i cittadini del nostro territorio”. Anche Renato Zambon, responsabile del Centro per l'Impiego di Pinerolo, ribadisce il valore dell'evento per il pinerolese: “IOLAVORO è un importante momento di incontro e relazione: è auspicabile che diventi un appuntamento annuale, che impegni le persone disoccupate a presentarsi e valutare possibili reinserimenti. Grande la partecipazione e altrettanto grande la soddisfazione per l’evento di Pinerolo, per questo ringrazio tutti coloro che hanno preso parte all’organizzazione”. 
 
 

Commenti