Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Rissa tra drogati - spacciatori . Lieve ferita per uno di loro. Pinerolo

10/03/2019 20:33

Nonostante gli arresti (pochi), lo spaccio e, purtroppo, drammaticamente, le morti per overdose, a Pinerolo continuiamo a registrare come la droga continua a "circolare". E non è una novità.  Ogni tanto ci sono delle “varianti” legate al mondo dello spaccio e del consumo. Ieri, in uno dei soliti luoghi dello spaccio, ( tra questi i giardini della stazione, l'area ex merlettificio Turk, via Principi d'Acaja (i muri) ) quello "presente" oltre i parcheggi della stazione ferroviaria, nell'area del sottopasso, un gruppetto di noti, disperati  assuntori di stupefacenti, hanno litigato. E' spuntato anche un piccolo coltello che ha colpito, di striscio, il collo di un tossicodipendente. Per fortuna il taglio, piccolo, è stato superficiale ma tanto basta per  renderci conto di quale sia la situazione a Pinerolo. L’anno scorso avevamo realizzato un servizio giornalistico intervistando un tossicodipendente che raccontava la realtà di Pinerolo e pinerolese.  Leggi qui: https://goo.gl/KAhdSk . Una notizia che aveva disturbato chi voleva nascondere lo sporco sotto il tappeto con un goffo tentativo.  Leggi qui: https://goo.gl/UDhXjj . E, se vogliamo proseguire, potremmo parlare anche delle morti per overdose come riportato da questo giornale. Tutto normale? No, assolutamente no, e questo giornale continuerà a raccontare ogni fatto di nostra conoscenza. Nessun allarmismo ma una logica attenzione verso questo drammatico problema. L’episodio di ieri  ha visto coinvolti W.D. e S. Tutti già noti alle forze di polizia.

Foto di repertorio

Commenti