Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio. Il Pinerolo FC ferma la capolista. Campionato eccellenza

17/03/2019 21:01
Campionato Regionale Eccellenza - Girone B - 9^ Giornata di Ritorno 
 
Pinerolo  0  - Fossano   0 
 
Il Pinerolo di mister Rignanese ferma la capolista Fossano ( che arrivava da 7 vittorie consecutive) e guadagna  meritatamente un punto che contribuisce ad allontanarsi dalla zona play out anche se le dirette concorrenti come Saluzzo, Albese e Castellazzo, continuano a fare punti importanti.
 
La partita è sempre stata nelle mani della squadra di casa che con i suoi attaccanti Gasbarroni, Lazzaro e Bissacco ha impensierito più di una volta la difesa fossanese.
 
Nel primo tempo si sono registrate le azioni pericolose di Bissacco ( tiro sotto la traversa ben parato in angolo dall'ottimo portiere Merlano ), di Guienne che entrato da sinistra in area di rigore ha appoggiato la palla all'accorrente Romani il cui tiro è stato intercettato con il corpo da Tonini, poi è stato lo stesso difensore pinerolese a colpire di testa da pochi passi su calcio d'angolo battuto da Gasbarroni e poi sul finire del tempo Barbaro, ben imbeccato da Fiorillo ( ottima la sua prestazione), è entrato in area di rigore da destra ed ha calciato a fil di palo alla sinistra del portiere Merlano.
 
Il secondo tempo è stato più interessante e frizzante dal punto di vista delle occasioni da rete per le due squadre, infatti :
- al 10' l'ex Amoruso  ( opaca la sua prova complessiva) infilatosi in area di rigore sulla corsia di destra ha tirato a fil di primo palo;
- al 15' il Pinerolo ha risposto con una azione dell'indomabile Gasbarroni che da sinistra ha messo una palla invitante al centro, con Lazzaro che non è riuscito a chiudere l'azione; 
- al 16' Amoruso, da sinistra dopo aver dribblato due avversari ha calciato la palla sul secondo palo che è stata salvata sulla linea dall'ottimo difensore De Stefano e poi sulla ribattuta Zaccone ha parato definitivamente;
- 25' si è verificata una occasionissima per il Pinerolo con Lazzaro che, sull'ennesimo cross di Gasbarroni, ha colpito perfettamente la palla di testa che sembrava andarsi adagiare nell'angolino alla sinistra del portiere Merlano ma questi con un balzo felino ha letteralmente tolto la palla dalla porta deviandola in angolo;
- 29' ancora il Pinerolo vicino al gol sempre con Lazzaro di testa e sempre su cross di Gasbarroni ma la palla che stava terminando in rete è stata deviata con un braccio da un difensore fossanese che così ha evitato una sicura rete; l'arbitro il sig. Gallo della Sezione di Castellammare di Stabia ha preferito sorvolare, nonostante le vibranti proteste dei giocatori pinerolesi.
Nel recupero il Fossano ha sfiorato la rete con Tounkara che dopo aver conquistato palla nella propria metà campo ed aver attraversato quasi tutto il campo fino ad entrare in area di rigore del Pinerolo ma Zaccone,  con un intervento provvidenziale gli ha sbarrato la strada,  uscendo tempestivamente sui suoi piedi evitando così una  possibile rete. 
 
Pinerolo che a livello di gioco ( ad un certo non si capiva bene quale fosse la capolista ) e per quanto dimostrato avrebbe meritato i tre punti; peraltro, ottimo l'equilibrio ( dimostrato da diverse gare ) tra difesa, centrocampo e reparto avanzato.
 
Domenica prossima la squadra biancoblu' farà visita al Alfieri Asti che ha 44 punti in classifica ( zona play off ) e che oggi ha vinto sul campo della Santostefanese.
 
Francesco Calabrese

Commenti