Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Arti marziali. “Stage Multidisciplinare Open”, organizzato da Alfredo Mulè

04/04/2019 16:00

Sabato 30 marzo 2019, si è svolto presso il palazzetto di Tetti Rosa di Vinovo (To), la prima edizione di “Stage Multidisciplinare Open”, organizzato da Alfredo Mulè, Presidente della asd Team Mulè, il quale da buon padrone di casa si è occupato oltre che dell’evento anche della logistica. Affiancati al medesimo vi erano i Direttori Tecnici Ciro Borriello (c.n. VI Dan responsabile nazionale arbitri per la I.T.F. Taekwondo Italia) e suo fratello il M. Giovanni Borriello ( c.n. V Dan capitano storico della nazionale italiana che vanta nel suo curriculum diverse medaglie d’oro in competizioni mondiali ed europee). Dai bambini cinture bianche fino ad arrivare ai maestri, i cinquanta partecipanti hanno manifestato grandissima soddisfazione e tra di loro c’è stata la presenza anche di una delegazione svizzera capitanata dall’Istruttore Kokolari Enver e del maestro Baccin Marino di Hapkido, da Oleggio (No). In un clima di serenità ed allegria sono state eseguite tecniche di sparring e di tul (combattimento e forme), non sono mancati anche momenti di sana competizione grazie ad una gara a sorpresa di tecniche speciali che prevedeva una coppa per le tre categorie: tigers, juniores e adults. Alla fine della giornata ad ogni atleta è stata regalata la maglietta dell’evento, il diploma e la medaglia di partecipazione. Ai piccoli tigers è stata data anche la medaglia antibullismo in riferimento alla lezione impartita dall’Istruttore Alfredo Mulè. Altresì uno zainetto contenente gadgets da parte dello sponsor ufficiale dell’evento l’”Oasi Medica” a nome del Signor Davide Bergesio Account Menager.  Un ringraziamento speciale va inoltre al Sindaco Gianfranco Guerrini per aver sostenuto tale manifestazione con il patrocinio del comune di Vinovo e anche alla Dotteressa Enrica Lanza Presidente Regionale Libertas e al Dottor Fulvio Martinetti Responsabile Nazionale della formazione Libertas” per aver nuovamente promosso questa giornata all’insegna dello sport. Altri ringraziamenti sono dovuti per la loro partecipazione ai Maestri Montagni, Gottoli e l’Istr. Cannobbio da Trento, la Maestra Verdi, l’istruttore Fragapane e i suoi allievi da Padova e il Maestro Imperiale e suo figlio Cristian da Forlì. Infine ma non per ultimi, un grazie va a tutti gli atleti del Team Mulè e ai loro genitori che con la loro presenza costante sostengono l’operato del loro maestro Alfredo, il quale si augura che tale evento possa essere il primo di una lunga serie di giornate formative per tutti coloro che amano il mondo delle arti marziali e vogliono condividere tale passione.

Commenti