Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Controlli per contrastare la guida in stato di alterazione psico-fisica o al telefono

09/04/2019 12:39
Nei giorni appena trascorsi i Carabinieri della Compagnia di Saluzzo hanno proseguito con le attività di controllo su strada con la finalità di contrastare le condotte di guida maggiormente pericolose, in particolare l’utilizzo di apparecchi telefonici alla guida di veicoli e la guida in stato di alterazione psico-fisica determinata dall’assunzione di alcool o droghe. 
I servizi si sono concentrati sull’intero territorio del Saluzzese, con l’impiego di militari delle Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile. 
Ebbene, in due giorni 20 automobilisti sono stati sopresi alla guida mentre utilizzavano il telefono cellulare. Complessivamente sono state elevate sanzioni amministrative pecuniarie per un totale di oltre 3.000,00 euro, con il decurtamento di 100 punti patente. 
Inoltre uno straniero è stato denunciato in stato di libertà perché circolava alla guida di un veicolo con patente di guida revocata su provvedimento della Prefettura. L’autovettura a lui in uso è stata sequestrata per la successiva confisca. 
Infine 8 persone sono state deferite alla Procura di Cuneo per guida in stato di ebbrezza alcolica. Ai trasgressori sono state immediatamente ritirate le patenti di guida e in alcuni casi sono stati sequestrati i veicoli in ragione dell’elevato tasso alcolemico riscontrato. 
I servizi, come di consueto, proseguiranno con regolarità nelle prossime settimane, in particolare nelle fasce orarie serali e notturne dei weekend che precedono le festività pasquali e di fine aprile.
 
 

Commenti