Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Valmora ha accolto il Giro d'Italia a Pinerolo.

23/05/2019 18:44
Valmora accoglie il Giro d'Italia: il 23 maggio la corsa in rosa a Luserna San Giovanni

Non è la prima tappa del Giro d'Italia ma per Valmora è la più importante: oggi, giovedì 23 maggio (dodicesima tappa), la corsa in rosa ha attraversato proprio Luserna San Giovanni (Torino) passando accanto allo stabilimento dove vengono imbottigliate le acque del Gruppo Pontevecchio. Per l'occasione, l'impianto si è vestito a festa con le grafiche della campagna pubblicitaria che raffigura l'evocativo passaggio della borraccia tra Coppi e Bartali. Una borraccia che è stata trasformata in bottiglia d'acqua Valmora.
La più nota acqua torinese accompagnerà la corsa fino al 2021, intanto in questi giorni ha viaggiato accanto ai ciclisti sostenendo le loro imprese. Oggi si è così svolta la sfida sportiva tra le vette dove sgorga questa acqua di sorgente alpina minimamente mineralizzata.
Valmora accompagna tutto il percorso del Giro d'Italia fino all'arrivo a Verona il 2 giugno. In ogni città, alla partenza, vengono allestiti stand dell'acqua di sorgente alpina che per l'occasione avrà una nuova grafica con il logo del Giro. E secondo le stime fatte prima della partenza, per dissetare i ciclisti e lo staff in questo lungo viaggio serviranno ben 100mila bottigliette da mezzo litro. Dal 26 maggio, inoltre, Valmora sarà presente on air su radio e tv per raccontare, con uno spot pensato per l'occasione, tutte le proprietà di questa acqua che nasce sulle Api e arriva pura sulle tavole dalla Valle d'Aosta al Lazio. 
 
Nella foto, da sinistra, Faustino Coppi, Mario Damilano, presidente del Gruppo Pontevecchio, Marina Coppi e Paolo Damilano, amministratore delegato del Gruppo Pontevecchio  nell'Hospitality Valmora nella tappa di Pinerolo

Commenti