Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Simposio internazionale di scultura con la motosega a Pragelato.

11/08/2018 09:00 - 12/08/2018 18:30

Nove artisti provenienti dall’Italia, Austria, Germania, Russia e Norvegia realizzeranno le loro sculture per abbellire strade, parchi e rotonde e intratterranno il pubblico con performances di speedcarving e asta finale. La due giorni sarà animata anche dal mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato, musica e festa in piazza.

Organizzato dal Comune di Pragelato con la partecipazione del Villaggio Club Med “Pragelato Via Lattea” e dall’Associazione culturale WoodArt in collaborazione con la Nuova Proloco di Pragelato, l’evento vedrà all’opera artisti provenienti da Italia, Austria, Germania, Russia e Norvegia che realizzeranno le loro sculture su un tema scelto dal Comune di Pragelato e intratterranno il pubblico con esibizioni di speedcarving (scultura in velocità).

Le sculture più grandi, realizzate partendo da tronchi di pino cembro, resteranno a disposizione del Comune di Pragelato e andranno a caratterizzare l’arredo urbano e l’accoglienza nella stazione turistica dell’Alta Val Chisone, oltre a lasciare un ricordo indelebile dell’evento.

Le sculture veloci dello speedcarving verranno invece immediatamente messe all’asta per permettere anche al pubblico di aggiudicarsi un ricordo di questi due giorni spettacolari.

Il carving è un’arte quasi sconosciuta in Italia anche se il nostro Paese annovera alcuni scultori di indubbia bravura. Nel resto del mondo, al contrario, è molto amata.

Dal Giappone all’Alaska sono oltre settemila gli artisti riconosciuti e quotati sul mercato, ma di questi solo 16 hanno il loro nome scolpito su una stella d’oro sulla “walk of fame” di Blockhausen, Germania, mecca per gli scultori con la motosega.

Oltre alla pura passione, il Simposio di Sculture con la Motosega in programma a Pragelato l’11 e il 12 agosto 2018 rappresenta una spettacolare attrazione per coloro che sceglieranno di soggiornare durante le vacanze estive in questa fantastica cornice alpina. Una giornata che vuole esaltare la filiera del legno, partendo dai rigogliosi boschi della Val Troncea sino ad arrivare allo spettacolo delle sculture realizzate con la motosega.

Gli artisti internazionali presenti a Pragelato

Si tratta della scultrice austriaca Edith Plazotta, del norvegese Oliver Vogt, il russo Igor Loskutov, il tedesco Sebastian Seiffert (tutti e quattro si sono guadagnati la stella d’oro) e l’altoatesino Markus Nabersberg, noto al pubblico italiano per aver animato numerose manifestazioni di piazza sia in Trentino che in Piemonte.

Gli artisti italiani

In prima fila Flavio Favaro, l’artista nato a Chieri è l’italiano con il maggior numero di partecipazioni ad eventi internazionali dedicati alla scultura con la motosega. Si è guadagnato il podio in Inghilterra e oggi torna a Pragelato per divertirsi con i colleghi d’oltralpe. Presenti all’appuntamento anche Alessandro Sappè, scultore pinerolese, volto amato dal pubblico della Val Chisone, Daniele Viglianco, originario di Luserna San Giovanni e la giovane promessa di Boves, Matteo Giordano.

Importanti anche i nomi degli sponsor che sostengono questa iniziativa, tutti sinonimo dell’eccellenza italiana. Tra questi, oltre al già citato Villaggio Club Med “Pragelato Via Lattea”, anche Beppino Ocelli da sempre attento all’evoluzione del carving in Italia.

Tutta la manifestazione sarà contornata dal mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato.

 

Per saperne di più:

Comune di Pragelato, Ufficio stampa

Ezio Romano: info@press100.com

Associazione WoodArt

Giovanni Paradiso: 3466753099, Carla Ronga: 3388658229, carlaronga@gmail.com

Nuova ProLoco di Pragelato

Matteo Bermond: 3452350541

info.pragelato@turismotorino.org

www.pragelatoturismo.it

Commenti