Facebook Twitter Youtube Feed RSS

La compagnia del madrigale proporrà il programma "L’arme e gli amori".

18/02/2019 20:00 - 23:00

Si mantiene vivo il legame che unisce i musicisti della Compagnia del Madrigale, attualmente il più accreditato gruppo madrigalistico a livello internazionale, con il territorio pinerolese. Da anni il Maestro Giuseppe Maletto, cumianese, riunisce la Compagnia per periodi dedicati a prove, concerti e registrazioni discografiche, che continuano a ricevere i più alti premi e riconoscimenti. L’ ensemble viene fondato nel 2008 per iniziativa di Rossana Bertini (soprano), Giuseppe Maletto(tenore)e Daniele Carnovich(basso), ai quali si aggiungono in seguito Francesca Cassinari(soprano), Elena Carzaniga(contralto), Raffaele Giordani(tenore) e Marco Scavazza(baritono).

 

Lunedì 18 febbraio alle 20 per la stagione "L' altro suono"dell'Unione Musicale di Torino il gruppo proporrà al Teatro Vittoria il programma " L’ arme e gli amori. Guerra e passioni amorose nell’Orlando furioso di Ludovico Ariosto".Sabato 23 febbraio presso la chiesa del Colletto di Pinerolo eseguirà l'integrale dei"Responsori della Settimana Santa"di Carlo Gesualdo da Venosa.Il programma, con il significativo titolo di"Tenebræ", sarà suddiviso in tre parti:"Feria quinta"alle 17,"Feria sexta" alle 18,15 e "Sabbato sancto "alle 21.

 

La permanenza dell 'ensemble nel Pinerolese sarà coronata da un incontro con il pubblico, in cui verrà proiettato in anteprima il video girato la scorsa estate dai registi Michele Riccomini e Andrea Violi sul madrigale"O dolorosa gioia"di Gesualdo da Venosa cantato dalla Compagnia. Le dissonanze e i contrasti di musica e testo si riflettono nelle raffinate immagini riprese a Cumiana tra le colline intorno al millenario cimitero dei Santi Gervasio e Protasio, gli affreschi quattrocenteschi recentemente rinvenuti nella dimora storica Il Fortellettoe gli ambienti decadenti e ricchi di fascino dell’ala di ponente del Castello della Costa. L'appuntamento, organizzato dall'associazione"La Costa di Cumiana",dedita al recupero della bellezza del territorio, è per domenica 17 febbraio alle 18 presso il Fortelletto con ingresso da strada Villanova 3(frazione Costa, Cumiana).L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Commenti