Facebook Twitter Youtube Feed RSS

VIDEO E FOTO. Il Pinerolo F.C. resta in Eccellenza. Battuto nei play out il Rivoli

VIDEO. iL FALLO DI RIGORE, IL TIRO E LA FESTA A FINE PARTITA. iL TIFOSO ARRABBIATO E L'INTERVISTA AL PRESIDENTE DEL PINEROLO F.C. LEONARDO FORTUNATO

LE FOTO qui: https://goo.gl/fRNSBp    SERVIZIO DI PAOLO PIZZINI

Partita dentro o fuori nella gara play out del Pinerolo contro il Rivoli dell'ex Nistico.

I padroni di casa hanno meritatamente vinto per due a uno e restano in Eccellenza grazie anche all"arrivo di mister Giordano che ha preso una squadra in grande difficoltà e la portata alla salvezza. Retrocesso in Promozione il Rivoli. È festa a Pinerolo.

LA CRONACA


Campionato Regionale “Eccellenza” – Girone “B”
Gara di Play Out
PINEROLO - RIVOLI 2 - 1 
Nella gara più importante della stagione il Pinerolo di mister Giordano si è imposto sulla compagine del Rivoli guidata dall’ex Nisticò, ottenendo così la tanto sospirata salvezza nella Categoria “Eccellezza”.
E’ stato un anno costellato da tante vicissitudini ma alla fine l’unità di intenti ha ragionevolmente prevalso determinando – soprattutto nella parte finale del Campionato - quei risultati positivi che hanno portato alla salvezza di oggi.
La partita odierna è stata - per larghi tratti - nelle mani della squadra biancoblu in quanto ha visto quest’ultima agire sempre propositivamente mentre gli ospiti torinesi son parsi voler effettuare un gioco d’attesa, fidandosi maggiormente degli eventuali “lampi” di Cirillo, Bottone e Zichitella.
Il maggior tasso qualitativo in generale della squadra pinerolese, soprattutto con i centrocampisti Cretazzo, Dedominici e Fiorillo con a supporto Gili, Gallo e Coviello, si è fatta sentire rispetto agli ospiti che di fatto sono apparsi anche meno dinamici.
Prestazione da incorniciare per Pareschi che, a parte il gol, ( 44° del primo tempo ) di ottima fattura ( ma con il portiere ospite Baldi colposamente responsabile ) ha disputato una gara eccellente svariando per tutto l’arco dell’attacco e tenendo impegnata tutta la difesa avversaria. L’attaccante pinerolese al 25° del secondo tempo ha lasciato il campo per infortunio ed è subentrato Di Leone, che ha agito da vero combattente.
Il momentaneo pareggio è avvenuto al 1° del secondo tempo con l’onnipresente Cirillo che dal limite dell’area di rigore ha lasciato partire un tiro che si è andato ad insaccare – a fil di palo - alla destra dell’incolpevole portiere Zaccone.
Ma il Pinerolo non si è disunito e dopo diversi tentativi in contropiede, ha ottenuto ( 23° del secondo tempo ) un rigore grazie alla caparbietà ed alla tecnica di Fiorillo che nel superare in dribbling due avversari in area, ha costretto uno di loro ad un fallo con un braccio. Lo specialista Spera ( 10 i suoi gol quest’anno, bomber della squadra ) ha realizzato alla destra del portiere.
Tra l’altro bene anche la difesa con Mannai, Spera e Berger ( che ha marcava Cirillo ).
Salvezza sicuramente strameritata per il Pinerolo soprattutto alla luce dei 42 punti realizzati nella “regular season” che dà la giusta gratificazione per tutto l’ambiente pinerolese.
Foxtrot

 

 

Commenti