Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Per la Pinerolo-Torre Pellice i sindaci chiedono un tavolo di concertazione

08/05/2012 16:45

 “Un tavolo di lavoro con l’assessore ai Trasporti per verificare la situazione della linea ferroviaria Pinerolo-Torre Pellice” è questa la richiesta dei sindaci della Valle Pellice ricevuti oggi a Palazzo Lascaris dal presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo, insieme al vicepresidente Roberto Placido e al componente dell’Ufficio di presidenza Gianfranco Novero. Erano presenti in Sala Viglione molti gruppi consiliari. Le richieste sono state presentate dal primo cittadino di Torre Pellice Claudio Bertalot: “Siamo tutti fermamente contrari alla ventilata soppressione di questa tratta importante per tutta la Valle Pellice e per Pinerolo. Ci rendiamo conto che oggi ci sia disaffezione da parte dell’utenza, ma ciò è causato dalle frequenti soppressioni di treni e dalle lunghe sospensioni del servizio che abbiamo dovuto subire quest’anno. Chiudere la ferrovia sarebbe un errore, bisogna invece migliorare il servizio e rendere ancora più utilizzata questa tratta: del resto, soltanto nel 2005 sono stati spesi 5 milioni di euro per ammodernare il percorso e abbandonare tutto adesso sarebbe anche anti economico”. Nella foto il sindaco Claudio Bertalot durante l'incontro

Commenti