Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Meteo pinerolese. Prima una spruzzata di neve poi il vento caldo

12/12/2019 21:23
Qualche fiocco di neve sino a bassa quota, seguito da un nuovo rinforzo del vento.
 
Lo scenario meteorologico dei prossimi giorni sarà caratterizzato dalla rapida discesa di un freddo impulso perturbato dalle latitudini polari verso l'area Mediterranea. Il suo movimento verso Sudest verrà in parte ostacolato dal baluardo alpino che tenderà a confinare buona parte delle precipitazioni sul versante estero e sul comparto montano di confine, dove sono attesi rovesci di neve persistenti e localmente intensi. 
Tuttavia, la consistenza della perturbazione sarà tale da valicare le Alpi e sfondare in parte fin sulle aree pianeggianti piemontesi determinando una probabile temporanea estensione delle nevicate sino a quote molto basse tra la notte e la mattinata di Venerdì, seppur generalmente di scarsa entità e di breve durata. 
 
La situazione tenderà infatti a evolvere già nella seconda parte della giornata di Venerdì quando la brusca rotazione delle correnti in quota da Nord-Nordovest innescherà sostenuti venti di foehn che favoriranno ampi rasserenamenti su pianure e primi tratti di vallate. Sui rilievi di confine, invece, tenderanno a persistere addensamenti nuvolosi compatti e nevicate a carattere sparso almeno sino alle ore centrali di Sabato a causa l'effetto stau.
 
Per maggiori dettagli previsionali e approfondimenti: www.meteopinerolese.it/previsioni .

Commenti