Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Solidarietà ai carabinieri. Un vizio di motivazione e i ladri sono a casa. I furti nel pinerolese

13/12/2019 8:57
Che dire? Deve essere frustrante per i carabinieri lavorare per mesi, con appostamenti, uso di tecnologie, tanti sacrifici per arrestare una banda di ladri che rubavano anche nelle case di Pinerolo e pinerolese per vederli liberi poco dopo perché la Corte di Cassazione ritiene che c'è stato un "vizio di motivazione" del GIO e del giudice del riesame. Così duecalbanesi della banda son tornati liberi mesi fa. La banda fotografava le vittime mentre dormivano. Leggi qui: http://www.vocepinerolese.it/video/2019-04-16/video-localizzatori-gps-nelle-auto-dei-ladri-che-colpivano-nelle-case-del-pinerolese-16327  
Che dire? Tanta solidarietà per i carabinieri della compagnia di Pinerolo e per le vittime dei furti. Buon Natale a tutti.
 

Commenti