Facebook Twitter Youtube Feed RSS

“Una povera cosa inutile“ per il giorno della memoria

23/01/2020 12:10

Lo spettacolo che i giovani di "Baracca & Burattini" hanno messo in piedi per il giorno della memoria trova ogni giorno un pubblico nuovo. Dopo aver debuttato letteralmente all'ombra della Mole (aula Magna del Cesedi a Torino), ha riempito l'aula Magna del "Pacchiotti" di Giaveno e l'elegante salone della biblioteca comunale di Rivalta, dentro a castello Orsini, incontrando i giovani del treno della memoria del "Pascal". Venerdì 24 tornerà a Torino, nell'auditorium "Vivaldi" della Biblioteca Nazionale, invitato dall'Associazione Nazionale Ex Internati. Sì, perché quest'anno si tratta di un diario di un internato militare italiano, una realtà poco conosciuta anche se molto numerosa, di coloro che sono stati deportati nei campi di concentramento nazisti.
Lunedì 27 gennaio i giovani di "Baracca & Burattini" lo porteranno nella biblioteca di Avigliana, mentre martedì 28 giocheranno in casa, all'Istituto "Buniva" di Pinerolo, con repliche tutta la mattina. Infine, venerdì 31 gennaio al teatro "Pertini" di Bruino.
"Una povera cosa inutile" è tratto da un recente libro di Maria Cristina Ferro, che è stata consulente nella realizzazione dello spettacolo.

In scena: Lorenzo Lovato. Musiche dal vivo: Gianni Ascheri. Scene e costumi: Silvia Brero. Tecnico: Catalin Popusoi. Segretaria di produzione: Arcadia Fiorini. Regia: Roberto Ferraris.

Web: https://baracca-burattini.webnode.com/
Mail: associazionebaraccaeburattini@gmail.com
Telefono e WhatsApp 340 0737139
(siamo anche su Facebook e su Instagram)
_______________
Roberto Ferraris
direttore artistico

Commenti