Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Meteo Pinerolese. Il vento e la previsione

11/02/2020 12:18

Un flusso di correnti umide e instabili provenienti dall'Oceano Atlantico è andato gradualmente intensificandosi sulle regioni Alpine determinando un marcato rinforzo della ventilazione sulle zone montane e lungo le vallate nella giornata di ieri. Tra la serata di Lunedì e le prime ore di Mercoledì i venti di foehn tenderanno ad estendersi sino alla fascia pedemontana e ai settori pianeggianti adiacenti con raffiche a tratti di forte intensità, accompagnate da un nuovo repentino rialzo delle temperature localmente oltre i 20°C alle quote più basse. Solamente a partire da metà settimana, una lieve rimonta dei valori di pressione atmosferica favorirà il ritorno di condizioni più stabili, con vento in graduale attenuazione a partire dalle pianure e un generale raffreddamento dell'aria. Non sono pertanto ancora attese precipitazioni sul nostro territorio, ad eccezione di sporadici fenomeni di nevischio sul comparto montano di confine nel corso dell'evento favonico.

Previsioni per mercoledì 12 febbraio 2010

CONDIZIONI DEL CIELO

Cielo prevalentemente ben soleggiato su tutto il territorio, salvo residui addensamenti nuvolosi irregolari sulle creste di confine al primo mattino.

 PRECIPITAZIONI

Assenti su tutti i settori.

VENTILAZIONE

Da Ovest-Nordovest a tute le quote. Moderata sulle zone montane con residue raffiche localmente sostenute nella prima parte della giornata: generalmente di debole intensità altrove.

TEMPERATURE E ZERO TERMICO

In generale diminuzione. La quota dello zero termico è attesa a 1600 metri di altitudine nelle ore centrali della giornata

www.meteopinerolese.it

Commenti