Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Studenti fatti scendere dal bus perché senza mascherina? Non è proprio così. Luserna

16/10/2020 19:23

Studenti fatti scendere dal bus perché senza mascherina? Non è proprio così.

L’altro giorno, alcuni genitori, si sono molto arrabbiati nel sentire quanto raccontato dai loro figli: “L’autista della Sadem ci ha fatto scendere dal bus a Luserna San Giovanni  prima di arrivare alla nostra destinazione perché non indossavamo le mascherine”.

 Scatta così la protesta e la segnalazione giunge alla Sadem la quale, oggi, ha provveduto a fare le opportune verifiche.

Ed è proprio grazie a queste verifiche che la storia assume un aspetto completamente diverso. “Io non ho fatto scendere proprio nessuno – ha raccontato l’autista – ho solo detto a quel gruppo di ragazzi di mettere le mascherine altrimenti avrei chiamato i carabinieri. Sono stati loro, per scelta, e non per obbligo, a scendere dal bus. Sul bus bisogna viaggiare con le mascherine. E' tutta la settimana che questi ragazzi - studenti usano questi atteggiamenti irresponsabili. Salgono con la mascherina e poi la tolgono durante il viaggio.”

La linea della Sadem in questione è quella del Pinerolo - Torre Pellice delle ore 17,15. L’autista ha raccontato che i ragazzi sono saliti a Pinerolo. “Giunto all’altezza dell’azienda Microtecnica, - prosegue l’autista - alla periferia di Luserna, mi son fermato per far salire alcuni utenti. In quella circostanza ho visto ancora i ragazzi senza mascherina e mi sono diretto verso di loro e in quella circostanza è avvenuta la discussione”.  

A quanto pare, per questi ragazzi, il timore dell'arrivo dei carabinieri ha fatto la differenza... e, se i fatti sono come quelli raccontati, hanno dimostrato molta irresponsabilità .

Nella foto la linea 901 per Torre Pellice in partenza dallo stallo della stazione ferroviaria di Pinerolo

Commenti