Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Burocrazia: se un dipendente è assente la pratica si ferma... Comune di Pinerolo

06/05/2021 12:42

Storie di ordinaria burocrazia anche in tempo di Covid e, a rimetterci, è il titolare di un bar - tabaccheria - edicola di Pinerolo in corso Torino 294/296.

Come noto, il comune di Pinerolo, ha dato disposizioni per consentire  "l'ampliamento" dello spazio dehors per favorire proprio i bar e, comunque, chi lavora nella ristorazione. Eppure, a volte, capita che per ottenere l'ok per un "nuovo" dehors siano necessari tempi troppo lunghi. Ma l'assurdo si evidenzia quando,  nell'ufficio comunale, l'impiegato che "segue"  la pratica, si assenta per più giorni e tutto sfuma...
Pensate che la domanda per il dehors  è  stata depositata a fine febbraio/inizio marzo con parere positivo degli uffici tranne per SUAP che ha richiesto una  dei chiarimenti sulla pratica. 
Chiarimenti inviati dal professionista il giorno 8 aprile 2021.
Passa quasi un mese ma tutto tace finché ieri, il titolare del bar tabaccheria, telefona in comune per capire cosa stesse accadendo e la risposta è stata: " chi si occupa della sua pratica è da 15 giorni a casa, per cui è in attesa di approvazione."
Eppure, in un momento in cui il piccolo commercio ha bisogno, nel più breve tempo possibile, di risposte dagli enti ed uffici incaricati, subentrano queste problematiche.  
I sostegni economici, senza semplificazione del sistema...,   diventano inutili.
La buona notizia è che dall'ufficio preposto 
hanno assicurato che si stanno adoperando per risolvere il problema.
Nella foto il bar tabaccheria edicola in corso Torino a Pinerolo. 
 
 
 

Commenti