Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Pestaggio in piazza. La vittima, colpita da pugni in faccia, finisce in ospedale. Pinerolo

06/06/2021 13:07

di Gabriele P.

Ieri sera, verso mezzanotte e mezzo, in piazza Facta a Pinerolo, un ragazzo di 25 anni, è stato vittima di un pestaggio da parte di un ragazzo di ventotto anni, D. M., già noto ai carabinieri... . (Secondo alcuni testimoni era presente anche un altro amico del picchiatore che non si è “tirato indietro…”) 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vittima era su una panchina in compagnia di una ragazza e, poco dopo, è arrivata un’altra sua amica, già fidanzata del picchiatore.  È bastato questo per far scatenare la rabbia al ventottenne che ha riempito di pugni in faccia la vittima che, prima di cadere a terra, privo di sensi, ha colpito, con il collo, lo spigolo di una panchina. 

 Mentre il ragazzo era a terra, privo di conoscenza, c'è stato un parapiglia tra altri ragazzi che sono intervenuti per difendere la vittima che rischiava di essere ancora picchiato. Sul posto sono giunte due pattuglie dei carabinieri mentre un'ambulanza del 118 trasportava in ospedale il giovane. Per la vittima, ( per fortuna si è ripreso in ospedale), è prevista, in settimana, una operazione presso un ospedale di Torino.  

Ci domandiamo ancora com’è possibile che a Pinerolo,  si debbano registrare  episodi di tale violenza. Il fatto accaduto questa notte poteva avere conseguenze ben più gravi se non ci fosse stato l’intervento di altri ragazzi che hanno difeso la vittima ormai a terra.

Il 29 maggio scorso altro episodio di violenza notturna a Pinerolo.  V.T. , di Pinerolo,  aveva spaccato una bottiglia in faccia a una ragazza. Leggi qui: https://www.vocepinerolese.it/articoli/2021-05-31/spacca-bottiglia-faccia-ragazza-vita-durante-coprifuoco-pinerolo-20022

Per la cronaca l'episodio non ha nulla a che vedere con i locali presenti nella zona poiché gli stessi erano già chiusi dalle ore 23. E meno male che c'è il coprifuoco...

Foto di repertorio

 

 

 

 

Commenti