Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Calcio Eccellenza: grande vittoria del Pinerolo contro il Cuneo 1905 Olmo

11/10/2021 7:50

Campionato Regionale Eccellenza A.C. Cuneo 1905 Olmo - F.C.D. Pinerolo 0 -  1

A.C. CUNEO 1905 OLMO: -Campana, Bernardi, Benso, Eliotropo (dal 17° del s.t. Peirano), Bottasso (dal 44° del s.t. Karamoko), Marchetti (dal 1° del s.t. Armando), Dalmasso G., Magnaldi D., Nasta, Dalmasso A., Angeli (dal 30° del s.t. Costa). A disposizione.: Bonardi, Costa, Penda, Gazzera. All.  Magliano.

PINEROLO: - Cammarota, Viretto, Manuali, Moracchiato, Campagna, Todaro, Picotto, Del Buono, Micelotta D., Bosco, Maio.  A disposizione: Bonissoni, Sinopoli, Tonello, Lupo, Tonini, Micelotta G., Barbaro, Dedominici, Ciliberto. All. Rignanese.

 

Arbitro - sig. Andrea Giordani della Sezione di Aprilia - Assistenti sigg. Ambrosino e Greco della Sezione di Nichelino. (Ottima la prestazione del Direttore di gara).

Rete: - nel primo tempo al 5° Bosco su rigore.

Partita combattutissima giocata sul prestigioso Stadio “F.lli Paschiero” di Cuneo che il Pinerolo ha avuto il merito di portare via i tre punti grazie ad una prestazione di gara attenta, gagliarda e piena di determinazione ma anche attraverso elementi fondamenti come equilibrio e senso di gioco e geometrie.

Subito dopo il sacrosanto rigore decretato dal direttore di gara per un fallo di Bottasso su uno straripante Micelotta, è stato ancora il Pinerolo a sfiorare il gol, con Marchetti però che ha salvato sulla linea di porta, il tap in di Picotto; ancora al 36° un altro attacco pinerolese è stato sventato sotto porta dai difensori locali ed al 42° il Pinerolo ha provato ancora ad insidiare la porta avversaria con un tocco velenoso di Bosco da fuori area ma Campana ha salvato in angolo.

Nel recupero del primo tempo, il Cuneo Olmo ha sfiorato il pareggio, a seguito di un calcio d’angolo battuto da Dalmasso e Nasta ha colpito di testa dall’interno dell’area di rigore ma la palla è stata deviata sul palo da un prodigioso intervento di Cammarota (uno dei migliori dei suoi) e poi Del Buono ha salvato definitivamente.

Nel secondo tempo si è assistiti ad una specie di arrembaggio dei padroni di casa alla ricerca del pareggio ed ad un Pinerolo che ha agito con agili manovre di ripartenze alla ricerca del gol dello 0 a 2 e sono stati propri i giocatori biancoblu a sfiorare maggiormente la rete rispettivamente con azioni sotto porta di Micelotta al 15°, con Campagna al 16°, con Micelotta e conseguente ribattuta verso la rete di Picotto ( salvata in angolo ) al 17°, ed ancora con Micelotta al 25° che imbeccato su punizione ha trovato il corpo di Campana uscito alla disperata a salvare la sua porta.

Il Cuneo Olmo, dalla sua nel secondo tempo, ha avuto una superiorità territoriale ma senza che la stessa sfociasse in pericolose azioni da rete, tranne al 49° del s.t. quando il neo entrato Karamoko, a seguito di cacio d’angolo, di testa ha indirizzato la palla verso la rete ma solo un “provvidenziale” intervento di piede di Cammarota sulla linea di porta, ha impedito quello che, a nostro avviso, sarebbe stato un ingiusto pareggio, viste le tante azioni da gol non sfruttate dai pinerolesi.

Vittoria dunque meritata da parte del Pinerolo di Mister Rignanese (la squadra rispetto alle precedenti gare è parsa nettamente in crescita) che segue il buon punto ottenuto in casa con il Giovanile Centallo mercoledì scorso 6 ottobre 2021, nella gara infrasettimanale, durante la quale abbiamo assistito ad un risultato di 0 a 2 nel primo tempo con in vantaggio (gol di Giraudo e Magnino) gli ospiti e poi la reazione del secondo tempo dei pinerolesi con gol di Bosco e Maio.

Domenica prossima il Pinerolo ospiterà in casa il S.D. Savio Asti, gara che si ritiene possa essere una occasione importante per fare altri punti e dare continuità alle prestazioni e rafforzare la posizione di classifica.

Calabrese Francesco

Commenti