Facebook Twitter Youtube Feed RSS

Indietro tutta per il sindaco Salvai? Intanto anche altre forze politiche criticano il sindaco

19/04/2022 17:19

Indietro tutta per il sindaco Salvai? Intanto anche altre forze politiche criticano il sindaco

L’articolo che abbiamo pubblicato il 17 aprile e relativo all’offerta fatta da Maurizio Traversa, (amministratore delegato “Eurofork spa” Benefit Company di Roletto) per contribuire alla costruzione di un nuovo palazzetto dello sport a Pinerolo, non è passato inosservato ed ha creato dibattito che è anche servito a fare chiarezza sulla vicenda. Leggi qui l’articolo: https://www.vocepinerolese.it/articoli/2022-04-17/volley-ecco-lettera-imprenditore-con-offerta-economica-palasport-pinerolo-21608

Pensate che il “blog/eco del sindaco” ha raccontato a suo modo (di parte ovviamente, non potrebbe essere diversamente) quanto da noi già anticipato e continua, ovviamente, a difendere il suo pupillo. Tutto normale. Niente di nuovo.  Meno male che c'è questo giornale, che può piacere o no, ma fornisce fatti che spesso non vengono pubblicati dagli "amici" del sindaco.  Resta il fatto che la vicenda del palazzetto sport / Union Volley Pinerolo (con la prima squadra che milita in A1) ha creato grandissima fibrillazione nella coalizione del sindaco Luca Salvai portandolo a dimettersi. Dimissioni che rientreranno ufficialmente  (forse già il 20 aprile nel corso della conferenza stampa) dopo aver blindato la sua maggioranza e aver ottenuto l’appoggio totale, indiscusso, al suo incarico. Insomma il sindaco non si discute. 

Oggi, anche altre forze politiche, criticano fortemente il sindaco e la sua maggioranza (leggi qui: https://www.vocepinerolese.it/articoli/2022-04-19/se-fare-sport-pinerolo-diventa-problema-ci-interessano-sorti-della-citta-no-destini-personali-21612 )

Intanto ci apprestiamo a sentire (questa la nostra ipotesi), il sindaco Salvai  che nella conferenza stampa potrà anche dire:

ritiro le dimissioni da sindaco

la proposta del dott. Traversa è da prendere in considerazione (il costo dell’impianto sarà di circa due milioni di euro)  ma che, ovviamente, non permetterà all’Union Volley di giocare a Pinerolo nel prossimo campionato come sempre sostenuto.

Che è  stressato ecc. 

Non solo, il sindaco vorrà passare come vittima dimenticandosi che è il sindaco l’artefice di quanto avvenuto.  Forse il primo cittadino non è abituato ad avere una parte, minima, dell’opposizione che fa, con dati di fatto, opposizione vera e che esiste  una stampa non vincolata al Salvai-pensiero...

 Insomma è finita la pacchia di governare con gli “yes man” come avvenuto nella precedente amministrazione Salvai. 

Resta il fatto che dopo appena sei mesi dalla rielezione il sindaco ha dimostrato la sua debolezza e gli restano altri 4 anni e mezzo di problemi da affrontare nella sua maggioranza. È innegabile che il sindaco a febbraio già sapeva (come dichiarato) che l’Union Volley non avrebbe giocato a Pinerolo ma lui, il sindaco, ha dato comunque vita a un gruppo di lavoro con il suo consigliere Pittau (M5S), Giorgis (PD) e Manganiello (FDI) per trovare soluzioni al problema. Ma, alla luce delle proposte fatte, il sindaco ha detto no facendo arrabbiare Pittau, e non solo lui, ed ecco le dimissioni… farsa. Adesso, spinto dalle polemiche, dalla rabbia dei tifosi e di qualcuno nella sua maggioranza, il primo cittadino si rimette in careggiata.

Nella foto il sindaco Salvai 

Dario Mongiello

Commenti