Facebook Twitter Youtube Feed RSS

La protesta, anche con cartelli, contro l'incivilta' di alcuni padroni di cani. Pinerolo

03/06/2024 10:32

È  una “battaglia” persa finché la maggioranza guidata dal sindaco di Pinerolo non si deciderà a prendere in considerazione la denuncia fatta, in consiglio comunale, dal consigliere Dario Mongiello (lista civica Pinerolo Trasparente) guarda qui l’intervento:

https://www.facebook.com/share/v/TfazsschqFm9ENmp/

Cittadini e commercianti non ne possono più di vedere una città sporca con deiezioni canine (e non solo) ovunque. Esiste un’ordinanza sindacale ben precisa ma che non viene applicata.

Intanto continua  una protesta garbata di un commerciante (bar Lennon pub  in via Trento) che si lamenta dell’incivilta’ di alcuni cittadini che non raccolgono le deiezioni dei loro amici cani e che non si portano dell’acqua (esistono bottigliette di plastica e non solo...) per gettarla dove i cani urinano.

Questo il testo (vedi foto):

“ cari padroni dei cani volevo far presente che i vasi che vedete lungo la via non sono comunali… li hanno pagati i commercianti che si preoccupano di tenerli puliti e di comprare le piante e bagnare. Lo facciamo per rendere carina la via quindi se il cane ci piscia almeno dotatevi di una bottiglietta. (Maleducati e irrispettosi).

I vasi non sono pisciatoi per i cani. Maleducati.”

 

 

Commenti